La mia marinara – impasto tradizionale diretto

marinara

Ingredienti:

1 kg di farina 0

700 g di acqua a 25°

3 g di lievito di birra

25 g di sale

 

Per la farcitura:

80 g di salsa di pomodoro pelato San Marzano dell’agro Sarnese Nocerino

1 spicchio di aglio

7-8 acciughe di Cetara

12-14 olive di Gaeta

origano e olio evo

 

Riunite in un impastatrice la farina, 500-550 g di acqua e il lievito sbriciolato e iniziate ad amalgamare in prima velocità per circa 8 minuti; una volta che il glutine si sarà formato, aggiungete il sale e l’acqua restante e impastate in seconda velocità per circa 5 minuti. Formate una palla e fate riposare per circa 20 minuti.

Dividete l’impasto in pezzi da circa 250 g l’uno e poi formate le palline. trasferitele in un cassetto di plastica e lasciate riposare per circa 8-10 ore ( a una temperatura di 24°).

Stendete la pizza in forma circolare realizzando un cornicine ampio, farcite con la salsa di pomodoro e distribuite sopra l’aglio, privato dell’anima e fatto a fettine, le olive e un pizzico di origano.

Irrorate con un filo d’olio e infornate a 240°-260° per circa 6-7 minuti (in forno a legna a 300° per circa 3 minuti)

(Alice Cucina 2018)

Related Posts