Brioches dolci sfogliate

Brioche dolce sfogliata

Cosa c’è di più bello di svegliarsi la domenica mattina con il profumo di brioches appena sfornate? Ecco la ricetta per realizzare delle brioches dolci sfogliate, soffici e profumate, perfette per la prima colazione in famiglia, accompagnate da un buon caffè!

Ingredienti per l’impasto:

  • 1000g farina Sfoglia (o farina di forza)
  • 150 g zucchero
  • 300 g acqua a T ambiente
  • 200 g uova
  • 100 g burro
  • 100 g licoli
  • 20 g lievito di birra
  • 17,5 g sale
  • 10 g miele
  • Bacca di vaniglia q.b.
  • Scorza d’arancia (o limone) q.b.

Ingredienti per la sfogliatura:

  • 500 g burro

Ingredienti per spennellare:

  • tuorlo q.b
  • latte q.b

Preparazione dell’impasto:

Unire nella planetaria farina, uova, acqua, lievito di birra e licoli e iniziare a impastare utilizzando il gancio. Una volta che l’impasto prende corpo, aggiungere lentamente lo zucchero. Unire il miele, il sale, un po’ alla volta il burro a pezzetti e infine la vaniglia e la scorza d’arancia, continuando a impastare.

Trasferire l’impasto su un piano, lavorarlo per bene e formare una boccia. Coprire la boccia con della pellicola e lasciar riposare 10 minuti. Ripetere questo lavoro un’altra volta.

Una volta pronto, porre l’impasto in un contenitore precedentemente unto (meglio de rettangolare così da facilitare la successiva stesura), coprire con la pellicola a contatto e lasciar riposare altri 10 minuti a temperatura ambiente. Poi trasferire il tutto in frigorifero ad una temperatura di circa 4°C e lasciar lievitare per tutta la notte (12-15 ore).

Nel frattempo, preparare la lastra di burro che servirà per la sfogliatura: lavorare i 500 g di burro in planetaria, finchè non si ammorbidisce. Trasferire il burro su un foglio di carta forno e modellarlo formando un rettandolo dello spessore di circa 1 cm. Porre in frigorifero.

Sfogliatura:

Fig. 1 Piega a 4

Trascorso il tempo di riposo, versare l’impasto su un piano infarinato e procedere con la stesura con il mattarello, formando un rettangolo. A parte infarinare leggermente la lastra di burro e stenderla con il mattarello, rendendola plastica, fino ad uno spessore di mezzo centimetro circa. Togliere la farina in eccesso e adagiare la lastra di burro ottenuta al centro dell’impasto. Incassare il burro ripiegando i due lembi esterni dell’impasto al centro senza sovrapporli eccessivamente.

Stendere l’impasto in direzione delle aperture per il verso della lunghezza (spessore minimo di 1 cm) e procedere con le pieghe. La prima piega è una piega a 4 (vedi Fig. 1): portare un lembo verso il centro fino a un terzo della lunghezza dell’impasto e unire il lembo opposto senza sovrapporlo. Piegare a metà (si ottengono così 4 strati), impellicolare l’impasto e porre in frigo per 20 minuti. Riprendere l’impasto e procedere con la seconda piega, ovvero una piega a 3 (vedi Fig. 2): tirare l’impasto con il mattarello e, immaginando di dividere il rettangolo in tre, piegare la prima parte sulla seconda e sovrapponete la terza alla seconda (si ottengono così 3 strati). Impellicolare nuovamente l’impasto e porlo altri 20 minuti in frigorifero.

Fig. 2 Piega a 3

Dopo il riposo in frigo, spolverizzare di farina il piano, stendere l’impasto fino ad ottenere un rettangolo dello spessore di circa 1,5-2 cm. A questo punto tagliare l’impasto in triangoli e formare le brioches, prendendo un triangolo, allungandolo leggermente e arrotolandolo su sè stesso formando così la forma di un cornetto.

Lievitazione e cottura:

A questo punto, mettere le brioches su una teglia con carta forno e lasciarle lievitare per 6 ore a temperatura ambiente (se si vuole prepararle per la colazione della mattina seguente mettere le brioches in frigorifero e tirarle fuori la sera, metterle sulla teglia con carta forno e lasciarle lievitare nel forno spento per tutta notte).

Passato il tempo di lievitazione, sbattere in una ciotola del tuorlo con del latte e spennellare la superficie delle brioches con un pennello morbido (in questo modo le brioches risulteranno dorate e lucide). Cuocere in forno statico a 170°C per 17-20 minuti.

Ed ecco pronte le brioches dolci sfogliate da gustare calde appena sfornate, al naturale oppure accompagnandole con crema, confettura o cioccolata!

Related Posts