Pizza al vapore

Pizza vapore

La pizza al vapore è un impasto che risulta di un colore pallido e di una consistenza totalmente morbida dovuta alla tipologia di cottura, il vapore. Curiosi di provarla? Ecco la ricetta per realizzarla.

Puntata de La Prova del Cuoco – 08 febbraio 2019 visibile a questo link, previa registrazione gratuita.

Ingredienti:

450 g farina tipo “0”
50 g farina integrale
350 gr acqua* a 25°C
1 gr lievito di birra fresco
12 gr sale

Preparazione:

Mettere nell’impastatrice a spirale la farina, aggiungere il 70% dell’acqua e il lievito sbriciolato ed iniziare ad amalgamare in prima velocità per 8 minuti circa. Una volta che il glutine si sarà formato, aggiungere il sale e l’acqua rimanente e impastare in seconda velocità per circa 5 minuti.

Far riposare per 20 minuti. Dividere l’impasto in pezzi di circa 250 g cadauno e formare le palline. Riporle in un cassetto di plastica e metterlo in frigorifero per 8-10 ore a temperatura di 4°C.

Tirare fuori dal frigorifero, lasciar riposare a temperatura ambiente per altre 3-4 ore e procedere poi con la stesura.

In un tegame portare a bollore dell’acqua e poi appoggiare il cestello per cottura a vapore in bambù, dove avremo inserito la pallina di pizza stesa.

Cuocere per circa 20 minuti.

Portare la pizza al vapore sul piatto, tagliare a spicchi e procedere con la farcitura.